Torna alla home
Home > Glossario > Numa Pompilio

Glossario

Numa Pompilio

Il lituo proveniente dalla tomba XXXI. Fara in Sabina, Museo Archeologico. Si tratta di un bastone ricurvo usato dall'augure per delimitare lo spazio del cielo dove prendere l'auspicio. Il lituo proveniente dalla tomba XXXI. Fara in Sabina, Museo Archeologico. Si tratta di un bastone ricurvo usato dall'augure per delimitare lo spazio del cielo dove prendere l'auspicio.
Di origine sabina, fu il secondo re di Roma, tra il 715 e il 674 a.C. Il suo regno è ricordato come un periodo molto felice per i Romani: a lui vengono attribuite importanti riforme alle istituzioni e all’amministrazione. Riorganizzò il culto con la creazione di nuove figure, tra cui quelle dei pontifices, che avevano il compito di presiedere alla varie attività religiose. Promosse una riforma del calendario, che venne portato a 12 mesi, comprendendo i giorni fasti e i nefasti.



Torna indietro